Dovete imparare le regole del gioco. E poi giocare meglio di chiunque altro”

Albert Einstein (Fisico e Filosofo 1879-1955)

La scelta di operare in qualità di broker anziché agente di assicurazione esprime di per sé un concetto orientato più verso il cliente piuttosto che nei confronti delle compagnie per conto delle quali si lavora. L’assistenza broker esprime quindi un maggiore impegno nella ricerca delle soluzioni assicurative più idonee alle necessità della clientela.

Lo studio del mercato nazionale, e non solo, deve essere costantemente aggiornata tanto in materia di nuovi prodotti quanto di imprese assicurative specializzate in determinati settori. Il broker deve quindi porsi l’obiettivo di definire una propria struttura volta ad individuare con immediatezza e precisione i prodotti disponibili sul mercato al fine di proporre prodotti completi e delineabili sulle differenti esigenze che caratterizzano la clientela del proprio punto vendita.

assistenza brokerL’assistenza broker non si limita comunque all’identificazione di piani assicurativi ma interessa tutte le fasi del rapporto a partire dall’acquisizione del cliente potenziale alla gestione degli eventuali sinistri.

Da sempre contraddistinti da portafogli clienti costituiti perlopiù da aziende, negli ultimi anni i broker hanno ampliato la loro cerchia anche a privati o piccoli professionisti che non ricercano soltanto un costo più contenuto delle coperture assicurative ma anche prodotti personalizzati che talvolta non trovano riscontro nelle soluzioni assicurative preconfezionate presenti su larga scala nel mercato assicurativo.

Ad oggi risultano essere oltre 1680 le aziende iscritte alla sezione B del RUI e le modalità produttive possono essere differenti: esistono, per esempio, i broker corrispondenti la cui attività è forse quella più prossima alla figura dell’agente di assicurazione, ed i broker wholesaler che realizzano prodotti assicurativi mirati con l’ausilio di una o più compagnie di assicurazione con prezzi finali assolutamente competitivi. Tali prodotti possono poi essere rivenduti anche tramite altri broker. Esistono poi broker generalisti (si occupano di tutti i rami) e broker specialisti di ramo, quelli che si dedicano all’intermediazione diretta assicurativa e quelli che sono invece orientati all’intermediazione indiretta riassicurativa.

I wholesalers sono strutture che si interfacciano quindi con altre figure cui forniscono non solo consulenza ma anche assistenza broker dal punto di vista tecnico dei prodotti assicurativi realizzati e proposti.

A.I.B.A. è forse l’Associazione di maggiore riferimento per i mediatori assicurativi ma comunque non l’unica proprio in ragione delle differenti tipologie e dimensioni dei broker assicurativi esistenti oggi sul mercato.

linkedin
google
mail